QUALIFICAZIONI AI MONDIALI 2018 GRUPPO G: L’ITALIA STRAVINCE CONTRO IL LIECHENSTEIN (5-0) GRUPPO D: L’IRLANDA PAREGGIA CONTRO L’AUSTRIA (1-1)

ITALIA-LIECHTENSTEIN 5-0 Servizio di Roberto Lacchini
Continua con una vittoria scontata – dato il valore dell’avversario – la stagione della nazionale italiana. A Udine contro il modesto Liechtenstein era d’obbligo segnare tanti gol per migliorare la differenza reti, e la goleada è arrivata.
Nel primo tempo però l’Italia spreca molte occasioni e segna solo con un grandissimo tiro a giro di Insigne al 35’.
Nella ripresa però la retroguardia avversaria cede ed è tutta un’altra musica: arrivano i gol di Belotti al 51’, Eder al 74’, Bernardeschi al 83’ e Gabbiadini al 91’.
Insomma la nostra nazionale ha fatto il suo dovere e ora può godersi le meritate vacanze: l’Italia conserva infatti il primo posto nel girone G insieme alla Spagna, ma resta dietro a causa della differenza reti sfavorevole.
Il prossimo impegno sarà il 3 settembre al Santiago Bernabeu di Madrid contro le “Furie Rosse”, e sarà necessario vincere per ottenere l’unico posto utile per la qualificazione al mondiale ed evitare dei pericolosi playoff.
Marcatori: Insigne 35’, Belotti 51’, Eder 74’, Bernardeschi 83’, Gabbiadini 91’
TABELLINO GRUPPO G: Spagna 16, Italia 16, Albania 9, Israele 9, Macedonia 3, Liechtenstein 0
IRELAND-AUSTRIA 1-1
Servizio di Concetto La Malfa
Ireland manage to scrape a draw at the Aviva stadium in Dublin, but had to suffer.
In the first half the Irish were outplayed by their guests, their defence applying strength and authority against the feeble raids by the men in green who seemed to lack tactical plans to put into action. On the 31′ the Austrians were rewarded with a goal by Hinteregger and the first 45 minutes end on a negative note for Ireland with a goal down. In the second half we had to wait for 20 minutes to see Ireland play with more conviction which came to fruition with an equalizer by Walters  six minutes from the end.
Now, on the basis of other matches results (all draws),  Ireland and Serbia still lead group D with 12 points each,  Austria with 8 points, Georgia with 3 and Moldova with 2.



Share This