QUALIFICAZIONI A EURO 2010 – L’ITALIA STRAVINCE A ZENICA (3-0) CONTRO LA BOSNIA HERZEGOVINA

Partita vivace quella disputata a Zenica dagli undici di Mancini contro la Bosnia Herzegovina.
Gli Azzurri si rendono pericolosi sin da primi minuti con un forte tiro in area di Insigne al 14’ che però è bloccato da Kvrzic. Al 18′ tentativo di Bernardeschi parato dal portiere.
Al 21′ è Acerbi che segna il primo gol dell’Italia (il suo primo in Nazionale) che batte Sehic dopo una brillante marcatura al limite dell’area.
Al 37’ un bel gol di Insigne che raddoppia con un tiro insidioso in area.
Reagisce la Bosnia con lo juventino Pjanic in gran forma, che architetta le azioni di attacco della Bosnia. Al 38’ mischia in area azzurra e i padroni di casa sfiorano il gol che viene miracolosamente sventato.
Al 53′ tris dell’Italia con un bel gol di Belotti che sorprende Sehic fuori dai pali. Il suo destro lo scavalca e porta al 3-0 la squadra di Mancini. Ad applaudirlo e’ anche il pubblico di Zenica.
Al 60′ una botta dalla distanza di Kvrzic, ma Donnarumma non si lascia sorprendere. Gli azzurri si proiettano in avanti e all’81′ tenta il gol Emerson da calcio piazzato, ma il suo sinistro sorvola la traversa di Sehic.
Con questa decima vittoria consecutiva il CT Mancini ha superato il record di Vittorio Pozzo.



Share This