IRLANDA E ITALIA VINCONO IL LORO TERZO INCONTRO DI QUALIFICAZIONE AI MONDIALI 2018

MOLDOVA – IRLANDA 1-3
Ottimo gioco da parte degli Irlandesi nel primo tempo, sia sul piano strategico che su quello tattico. Già al 2’ una bella azione di attacco dà a Long opportunità di segnare il primo gol per l’Irlanda.
Malgrado il bel gioco e maggiore possesso di palla degli ospiti,  è la Moldova che pareggia al 45’ con un’azione in contropiede.
Nel secondo tempo l’Irlanda continua a cercare il gol ma deve attendere al 68’ per passare in vantaggio con un gol di McClean che al centro di una mischia nell’area dei padroni di casa insacca facilmente a rete. Appena 8 minuti dopo, al 76’ e’ ancora lui che realizza il 3-1 per l’Irlanda che ora con 7 punti  salta a primo posto insieme alla Serbia nel gruppo D.
MACEDONIA-ITALIA 2-3 (Servizio di Roberto Lacchini)
Vittoria molto sofferta per la nostra nazionale a Skopje contro la nazionale macedone, tecnicamente modesta ma capace di scendere in campo con grande impegno e sacrificio: una partita molto altalenante degli azzurri, che si portano in vantaggio nel primo tempo con Belotti senza incantare nel gioco. Nella ripresa dopo dieci minuti il black-out e i due gol subiti in pochi minuti a causa di due gravi disattenzioni difensive; l’Italia accusa il colpo e rischia di crollare, ma all’improvviso Immobile trova il gol del pareggio al minuto 75 su assist di Candreva.  Da quel momento la partita cambia nuovamente e gli azzurri schiacciano la Macedonia in area di rigore, trovando un gol ingiustamente annullato a Parolo. Ma quando il pareggio sembra ormai scritto, ancora un gol di Immobile su assist di Candreva salva gli azzurri da un risultato deludente e proietta la nostra nazionale in testa al girone insieme alla Spagna: in attesa di un gioco migliore, il massimo risultato con il minimo sforzo.
Macedonia-Italia 2-3  (24’ Belotti, 57’ Nestorovski, 59’ Hasani, 75’ e 92’ Immobile)
Nel Gruppo G Italia e Spagna in testa al tabellino con 7 punti ciascuno.

Share This