DRAMMA AL BERNABEU DI MADRID: REAL MADRID-JUVENTUS 1-3 – PASSA IL REAL IN SEMIFINALE

Al Bernabeu di Madrid stasera la Juventus ha disputato una spettacolare partita battendo il Real Madrid per 3-1 ma è stata la squadra madrilena a qualificarsi alle semifinali in aggregato per 4-3 (andata a Torino 0-3). Fino al 92’ la Juve vinceva 3-0 (due gol di Mandzukic al 2′ e al 37′ e uno di Matuidi al 61′) ed erano in predicati i tempi supplementari, ma per  un fallo in area spagnola di Benatia su Lucas Vasquez, l’arbitro decreta il calcio di rigore trasformato in rete da Ronaldo.
All’arbitro inglese consiglieremmo di fare una capatina da Specsavers per farsi un bel paio di occhiali, perche’non ha visto o fatto finta di non vedere come il grande Ronaldo “bamboccione viziato” si sia tuffato per terra piu’ volte al minimo contatto con i giocatori juventini. La sua decisione ha scatenato violente proteste in campo soprattutto del capitano Buffon che è stato espulso a conclusione dell’incontro. E dov’e’ il VAR? Perche’ non applicarlo in situazioni simili?
La Juve torna a casa a testa alta.



Share This