COPPA ITALIA: IL NAPOLI IN FINALE CON LA JUVENTUS Servizio di Serena Di Capua

Con un minuto di silenzio per omaggiare tutte le vittime del Covid-19, riprende il cammino in Coppa Italia del Napoli. In un San Paolo surreale, mai visto finora, la squadra di Gattuso parte in vantaggio sull’Inter grazie al successo per 1-0 della semifinale d’andata. Ma, al terzo minuto gli ospiti raddrizzano subito la qualificazione, dalla bandierina Eriksen disegna una traiettoria velenosa, forse propiziata da una deviazione, beffando Ospina e lasciando increduli i difensori azzurri. Partenza shock dei padroni di casa, quasi mai pericolosi, mentre i nerazzurri comandano la partita. Al 41’ a svegliare i partenopei e a riportare il match in parità è il portiere colombiano, riscattandosi della disattenzione iniziale, lanciando il contropiede micidiale Insigne-Mertens, con il folletto belga che tutto solo mette in rete. Termina 1-1. Il Napoli stacca il biglietto per la finale dell’Olimpico di Roma. Appuntamento a mercoledì contro la Juventus dell’ex Sarri.

Share This