CLIFDEN (CONNEMARA) NELLA STORIA DELLA RADIO

I legami di Guglielmo Marconi con l’Irlanda sono molteplici. Innanzitutto, sua madre, Annie Jameson della famiglia produttrice del famoso  whiskey,  era irlandese. Irlandese era anche la sua prima moglie e poi Marconi costruì lungo le coste di tutta l’Irlanda svariate stazioni radio di cui una era destinata a fare storia.
A Derrygimla, una contrada appena fuori della ridente cittadina di Clifden nel Connemara, egli costruì la più potente delle sue stazioni, perché da lì nel 1907 iniziarono le prime trasmissioni transatlantiche commerciali fra l’Irlanda e il Canada.
Nel 2016, nel sito di detta stazione, di cui rimane solo qualche rudere, è stato aperto un centro interpretativo per visitatori dedicato a Marconi.
Il famoso hotel Abbeyglen Castle di Clifden è stato teatro di due grandi celebrazioni di Marconi in presenza di sua figlia Elettra: una nel 1995 nel centenario delle prime trasmissioni radio di Marconi e l’altra nel 2007 nel centenario, per l’appunto,  delle prime trasmissioni transatlantiche commerciali tra l’Irlanda e il Canada. Una hall dell’albergo può essere considerata  un piccolo museo marconiano, in quanto accoglie in vetrina le foto più belle di dette celebrazioni e i ritagli di importanti editoriali pubblicati sull’argomento da ITALIA STAMPA (la rivista cartacea diretta da Concetto La Malfa, editore di questa rivista online).
Il documentario che segue illustra l’importanza di Clifden nella storia della radio, seguito da un documentario di 20 minuti sulla vita e successi di Marconi.




 

Share This