PAROLE SMARRITE: UN EVENTO INTERESSANTE ALL’ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA A DUBLINO – Servizio di Desirée Rubini e Giorgia Montali

Oggi, 5 settembre 2017, alle ore 18.30 si è tenuto presso l ‘ istituto Italiano Di Cultura a Dublino, un evento con l’artista Sabrina d’Alessandro, fondatrice nel 2009 dell’ URPS (Ufficio Resurrezione Parole Smarrite). L’ente si occupa di ridare vita a parole ormai smarrite nel linguaggio italiano che sono capaci di risuonare e di far risuonare la realtà.
Esso rappresenta una volontà di rinascita generale, che passa attraverso le parole antiche per arrivare a un modo nuovo di leggere la realtà e di reinventarla.
L’evento è iniziato con una presentazione del lavoro svolto da Sabrina d’Alessandro nella sua fondazione ed è proseguito con l’esibizione canora del soprano Sandra Oman che ha intonato le parole smarrite attraverso le arie più famose della lirica italiana. L’esibizione divertente e impeccabile a fatto si che tutti gli spettatori fossero coinvolti emotivamente.
La serata si è conclusa con la votazione della parola preferita dagli spettatori al termine dell’esibizione lirica.



Share This